chi siamo

La Rivoluzione delle Seppie

Iper collettivo che opera in Calabria

Un network internazionale, nomade e digitale di professionisti creativi
Un gruppo attivo di giovani professionisti internazionali che opera in Calabria con un’approccio transdisciplinare.

Operiamo nei vuoti dei territori, sia fisici che virtuali, alla ricerca di gusci abbandonati, occupando lo spazio e assumendone la forma. Vogliamo creare un nuova comunità alimentandola attraverso l’interscambio di conoscenze per abitare un luogo temporaneamente ma in maniera costante. Siamo alla ricerca di un nuovo modello di vivere e lavorare collettivamente, in contrapposizione a una cultura del lavoro iperspecializzata e competitiva.

Glocal Tools

Il nostro approccio operativo è definito da valori condivisi e adattabile per opportunità e competenze con il luogo che ospita l’azione.
Learning-by-doing

processo didattico che implica un avanzare per tentativi seguendo uno scopo determinato mettendo in stretta relazione competenze, individuali o collettive, e il contesto;

Convivialità

il gruppo riconosce come sostanziale l’esperienza del piacere come tempo generatore di integrazione, relazione e inclusione;

Partecipazione

costruzione collettiva, sia teorica che fattuale, dei processi e dei progetti nel rispetto delle competenze, dei desideri e dei ruoli individuali;

Transdisciplinarietà

Metodo di lavoro che supera le frontiere spesso artificiali che separano le varie discipline tendendo alla loro ibridazione;

Orizzontalità

il gruppo lavora in autogestione dinamica per la soddisfazione dei desideri condivisi. La leadership è intesa come puramente funzionale. All’interno del gruppo, i contenuti e le azioni vengono elaborati in una dimensione collettiva;

Autocostruzione

approccio collaborativo alla produzione degli spazi che è specchio materiale della comunità coinvolta e raccoglie gli input dal contesto;

Sperimentazione

ricerca di nuove modalità di relazione nell’abitare, nell’(auto)produrre e nel vivere collettivo;

Riuso

Risignificazione di beni materiali e immateriali in un’ottica di circolarità sia di ciò che è fisco, sia di ciò che è intangibile.

Direttivo de La Rivoluzione delle Seppie

Le Seppie

Le Seppie

Le Seppie è composto da: Rita Elvira Adamo, Matteo Blandford, Francesca Bova, Gerardo Cleto, Eleonora Ienaro, Florian Siegel, Nicolo Spina

“Le Seppie” è una associazione culturale, senza fini di lucro formata da un gruppo attivo di giovani professionisti internazionali che opera in Calabria e interessato adesplorare i confini della pratica e dell’educazione. Attraverso la ricerca, la progettazione, il design e la formazione, Le Seppie, hanno come obiettivo quello di migliorare il tessuto culturale della comunità, di promuovere l’integrazione sociale e lo sviluppo del territorio. Lo scopo principale è quello di sperimentare una nuova pedagogia per tutti i campi creativi, sviluppando progetti di apprendimento formali e informali, promuovendo incroci e confronti tra persone di diversi background, quali artisti e professionisti provenienti da tutto il mondo, anche grazie a un programma di residenze includendo la comunità locale e i migranti in modo da promuovere la Calabria come terreno fertile e attrattivo per iniziative creative e sociali.
Orizzontale

Orizzontale

Orizzontale è composto da: Jacopo Ammendola, Juan Lopez Cano, Giuseppe Grant, Margherita Manfra, Nasrin Mohiti Asli, Roberto Pantaleoni, Stefano Ragazzo.

Orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma, il cui lavoro attraversa architettura, paesaggio, arte pubblica e autocostruzione. Orizzontale promuove dal 2010 progetti di spazi pubblici relazionali, dando forma ad immagini di città dismesse o inedite. Questi progetti sono stati terreno di sperimentazione per nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani, e al tempo stesso occasione per mettere alla prova i limiti del processo di creazione architettonica.

Partners progetto

BELmondo

Ibrida tribù di nomadi e locali

BelMondo è la risposta della Rivoluzione delle Seppie a creare coinvolgimento attivo della comunità locale e un nuovo senso di appartenenza per chi scopre Belmonte, la volontà di sperimentare un linguaggio non formale che “impara dal fare”, la volontà di riempire gli spazi vuoti e dare nuova forma e sostanza al vivere questi spazi, trasformandoli in“luoghi dell’abitare”.

Diary

Rimani connesso con la nostra community!

Il diario di bordo delle nostre esperienze: in questa sezione protrai tenerti aggiornato in tempo reale su eventi, workshop e talk che accadono a BelMondo.

Academy

Esperimento di educazione non-formale, coming soon a Belmonte!

Le Seppie mirano a creare un modello, sia nell’approccio che nella pratica, per la creazione di progetti innovativi nelle aree rurali e marginali. 

Seguici online

Vivi il workshop senza mascherina, a distanza!

Vivi e scopri i momenti al workshop. In particolare le attività, le esperienze e i luoghi visitati nella settimana di laboratorio creativo sociale a Belmonte Calabro.